Ho comprato dei friarielli freschi dall’ortolano per farci una pasta con friarielli e salsiccia, il condimento che un pizzaiolo napoletano metteva nella pizza coi friarielli. Era buonissima.

La differenza fra Friarielli e Cime di rapa, a quanto sostenuto dall’ortolano di origine pugliese, è esclusivamente nei tempi di raccolta della verdura, i friarielli si raccolgono appena crescono le infiorescenze (cime di rapa) le cime un po’ dopo.

Tempo di preparazione: 15 min.
Tempo di cottura friarielli: 20 min.
Tempo totale: 40/50 min.

Per 2 persone:

  • 200 gr. pasta
  • 1 mazzo di friarielli
  • 80/100 gr. di salsiccia
  • 1 spicchio d’aglio
  • marsala
  • 1 peperoncino piccolo
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

La preparazione consiste nel lavare, sgocciolare e tagliare a pezzi i friarielli, rimuovendo la parte più grossa e dura del gambo, tagliare a pezzetti uno spicchio d’aglio e rimuovere il budello dalla salsiccia.
In una padella versare un po’ d’olio e fare rosolare pochissimo l’aglio fatto a pezzetti e il peperoncino, quindi aggiungere i friarielli e farli andare a fuoco lento e con coperchio per una ventina di minuti, controllando di tanto in tanto che non rimangano troppo asciutti e si brucino.

caserecce friarielli e salsiccia

Si può iniziare a scaldare l’acqua per la pasta nel frattempo.

In una seconda padella con un filo d’olio fare soffriggere la salsiccia sgranandola a pezzetti aiutandosi col cucchiaio o una forchetta. Una volta cotta, sfumarla con un goccio di marsala e versarla nella pentola con i friarielli.