Ricetta molto semplice da realizzare, anche se la cottura della cipolla a fuoco lentissimo rallenta i tempi di preparazione.

Tempo di preparazione: 5 min.
Tempo di cottura: 40/60 min.

Per 2 persone:

  • 2 fette di tonno
  • 2 cipolle
  • 3/4 ctav salsa di pomodoro
  • basilico
  • 10 capperi sotto sale
  • 1 peperoncino piccolo (facoltativo)
  • olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Affettate le cipolle il più sottile possibile, da questo dipenderà il tempo necessario per una mantecatura a fuoco lentissimo. Non è necessario farle ultra sottili come il mafioso nel film Quei bravi ragazzi, ma se sono affettati troppo grossolanamente si rischia di non riuscire ad ottenere una cipolla morbida.

Fate appassire le cipolle in un po’ d’olio extravergine per almeno 10/15 minuti, quindi aggiungete la salsa e i capperi lavati e tritati, il peperoncino opzionale, salate e lasciate mantecare a fuoco lentissimo per altri 20/40 minuti o fino a che la cipolla non risulta morbida.
Usate un coperchio per evitare che la cipolla si disidrati troppo e bruci, e se necessario di tanto in tanto aggiungete un filo d’acqua.

Usate poca salsa, solo come legante, e pochi capperi, questi sapori non devono essere invadenti.

Quando la cipolla sarà finalmente morbida al punto giusto, aggiungete le fette di tonno e salatele sul lato superiore. Dopo qualche minuto, quando il bordo assume il colore del tonno cotto, girate le fette, spolverate con un po’ di sale e aggiungere il basilico tritato.

Non rimane che impiattare e servire a tavola.