Share on Google+Share on FacebookPin on PinterestTweet about this on Twitter

Il rapporto qualità/prezzo vede i peperoni ai primissimi posti fra i vari alimenti della cucina tipica italiana. Sono infatti molto gustosi e costano pochissimo. Di contro, i peperoni sono famosi anche perchè “rimangono” sullo stomaco.

Questa semplice ricetta elimina il difetto dei peperoni, lasciandone intatto il sapore.

Tempo di preparazione: 2 ore. Tempo “reale”: 10/15 minuti

Per 2 persone:

  • 2 peperoni
  • 1 o 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • prezzemolo
  • aceto balsamico
  • sale


Far scaldare per un paio di minuti una piastra di ghisa, adagiatevi i due peperoni e girateli ogni 10 minuti circa.

peperoni-piastra-01

Nel frattempo tritate l’aglio (uno o due spicchi a seconda dei gusti) e il prezzemolo.
In una tazza versate circa 3 cucchiai di olio, 2 cucchiaini di aceto balsamico di modena, un pizzico di sale e amalgamate il tutto.
Aggiungete quindi aglio e prezzemolo e versate il tutto in un’insalatiera.

Dopo circa un’ora i peperoni sono pronti e possiamo spegnere il fuoco.
Per staccare la pelle più facilmente umidificate un salvietta da cucina e avvolgeteci dentro i peperoni caldi, lasciandoli riposare per almeno mezzora.

peperoni-piastra-02

Staccare quindi il gambo dei peperoni per far fuoriscire l’eventuale liquido interno, tagliare i peperoni in quarti, spellarli e rimuovere i semini interni.

peperoni-piastra-03

peperoni-piastra-04-spellare

Tagliare i peperoni ripuliti in strisce di circa 1 centimetro, aggiungerli all’insalatiera e amalgamare il tutto.

Il tempo totale che richiede questa ricetta è di circa 2 ore, ma il tempo reale non supera i 15 minuti.
Per non perdere 2 ore appresso ai peperoni è consigliabile quindi prepararli mentre si cucina qualcos’altro, in modo da consumarli in un pasto successivo. Basta ricordarsi di girarli di tanto in tanto.
Si conservano benissimo in frigo.